Donne in amore

donnaCupidoblu
C & C erano destinate a incontrarsi come la risacca dell’oceano attende la prossima luna piena per stupire gli occhi del viandante. Stupore di stupire e di poter essere sia luna che risacca. Pieno nel vuoto e vento sotto terra, acqua tra le nuvole e fuoco sulla cresta dell’onda.
Perché l’amore non ha forma, ma assume tutte le forme delle anime pronte ad accoglierlo.
Perché l’amore non è che un grido di stupore tra le braccia di un giorno qualunque.
C & C sanno di avere destini incrociati ancor prima di vedersi, perché qualcuno di molto importante per entrambe le aveva preparate all’incontro già da tempo.
Ma i tempi dell’amore non sono quelli della mente, non ammettono orologi ma solo eterno presente.
A distanza di qualche tempo, incontrarsi fu immediatamente riconoscersi. Come donne sorelle, donne amanti primordiali, donne complici di un parto gemellare a fior di pelle, due falci di luna interscambiabili, motori immobili di un caos sottratto alle stelle.
Un prestito fatale, l’essersi fuse così a fondo con i misteri dell’universo.
Quello che vive l’una, l’altra lo anticipa con i presagi della notte, come le lupe fiutano tra i boschi l’invisibile che non le addomestica.
DonnaLupoQuello che racconta l’altra, l’una lo sente su di sé come miracolo d’esistenza.
Entrambe vivono forti amori, di quelli che non si possono nemmeno pronunciare. Quelli che ti spazzano via in un secondo qualsiasi riserbo per gettarti senza paracadute in voli così liberi che nemmeno un paio di ali ha più senso.
Talmente stretta la filosofia corrente sull’amore, in tutte le sue declinazioni, che le due donne ardirono precipitare nella pochezza delle parole danzando su silenzi, graffiti, metafore, respiri, colori, utilizzando il loro codice preferito. Il codice dell’anima. Intraprendendo l’unico viaggio che la deriva dei sentimenti rende possibile: lo spazio vuoto, quello dell’accoglienza e del disorientamento (provate a orientarvi in uno spazio totalmente vuoto!), della solitudine che ti fa urlare “c’è spazio per tutti” …
C’è spazio per tutti divenne il loro motto.
Lo spazio è spazio, non ha confini e l’amore è amore, non ha né teme giudizi. Vuole solo amare. Lo spazio dell’amore è necessariamente uno spazio aperto, inclusivo.
Gli spiriti danzavano con loro, incessantemente, incoraggiandole o scoraggiandole con indizi sempre nuovi, malie da canti di sirene e piume bianche sul cuscino, rituali di pioggia nei giorni di sole. Il turbamento che non rassicura, ma libera energie. L’amore che arde ma non incenerisce …
Quanto spazio si sono dovute fare per accogliere nel loro grembo il seme più difficile da germinare e sostenere: il fuoco della fiamma gemella che tanto più vive quanto più la si lascia andare.
E quanto più la si lascia andare, tanto più arde. Vive e trasforma.
Perché l’amore libera tutti.
Ogni tanto le puoi sentire, piangere o ridere e sempre danzare nel riverbero di qualche notte insonne, libere di non chiamarsi mai per nome, C & C a celebrare con il ritmo di un tamburo o la corona di un rosario, quel destino che sussurra a cadenza regolare la sua inespugnabile verità: “tu non ti chiami in nessun modo perché tu SEI amore”.
E a cosa serve un destino?
A niente, a nessuno.
Un destino è un destino!
donnaAngelokiss
M’ispira, c’è sempre …
è la quintessenza dell’amore universale,
se trovo le parole sento il suo battito,
non sono nemmeno più Io…
Sono in Amore.

Pensare prima di agire?
No, non più.
Agire prima di pensare.

Sono sopraffatta dal suo essere “prepotentemente” in me.
E tu mi capisci.
E allora … mi arrendo.
Ma non sempre con la stessa leggerezza.

Sembrerebbe che quando il rapporto è “Sacro”
non possa essere “normale”
un pò una dolce condanna per noi Anime in Cammino…

Sento e condivido ogni tua parola e il
Lasciare andare
sembra essere l’unico linguaggio
per il Divenire che volgarmente tradotto
mi sembra un “dì – verrà”. 

Così silenziosa, così prepotente.
Ma come si fa?
Si fa e basta

(C & C)
CeC

Facebook: Cecilia Martino
Twitter@shantiomartino
Blog: ilmestieredeldare.blogspot.com

Leggi anche: QUANDO HO SCOPERTO DI ESSERE DONNA

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailfacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *