E’ il Tempo dello Yoga, Sempre!

Sempre più spesso mi chiedono: “E’ il momento giusto per iniziare a praticare?” Il Tempo è un grande Maestro e scandisce per noi continui rinnovamenti. Il momento è perfetto, ci conduce all’incontro con lo Yoga e alla sua pratica e non potrebbe essere ne un attimo prima ne un attimo dopo. Accade che in tanti si avvicinino a questa straordinaria disciplina per moda, curiosità o necessità psicofisica, l’importante è celebrare questo Incontro che per molti è un vero Inizio.

Le prime lezioni di yoga a cui si partecipa sono, solitamente, di studio. Il tono della voce dell’insegnante, le parole come Energia, Sottile e Prana, richiedono Tempo per essere memorizzate ed assimilate. Il corpo, abituato ad essere in frequente movimento, fatica un po a sperimentare l’Abbandono, l’Ascolto e il Silenzio Interiore. Persino il Respiro risulterà disorientato nella richiesta di seguire un “ritmo naturale e spontaneo” e la mente cercherà in tutti i modi di distrarci e di portarci altrove. BEN ARRIVATA ANIMA, QUESTO E’ LO YOGA!

Detto così potrebbe allontanare qualsiasi tentazione ad avvicinarsi a questa pratica ma bastano davvero poche sessioni per capire se è un Cammino adatto a noi. Di Cammino si tratta e per percorrere un sentiero, strada o solo per girare una curva, ci vuole Tempo. La fretta avrà come nemica la Lentezza, la tristezza la Gioia, il controllo l’Abbandono. Il Corpo scoprirà quanto sia profondamente Sacro e necessario affinché si possa decretare di Essere-in-Vita.

Superati i primi tre incontri, passiamo a quello per molti è l’ostacolo più grande: gli occhi chiusi. Nel gesto spontaneo di chiudere gli occhi avviene l’incontro con l’Ascolto interiore mentre, nel gesto forzato di chiudere gli occhi, avviene l’incontro con quello che possiamo definire “disagio”. E’ uno stato di malessere che può condurci al suono accelerato del battito cardiaco, alla necessità di sbirciare come bambini cosa accade intorno a noi e altre infinite resistenze che trovano le più svariate manifestazioni. Quando il Controllo viene elaborato, lascia spontaneamente il posto all’Abbandono.

Solo attraverso questa Esperienza che è Pratica con costanza, si può accedere al Sentire. Il Sentire non ha nulla a che vedere con l’orecchio o con l’udito, il Sentire è viscerale, è di pancia, è emozionale… Il Sentire è quello che originariamente è intuito, non filtrato ma puro nella sua essenza. Solo ora possiamo dire: “Si, pratico Yoga“. Il saper Vivere le posizioni è senza dubbio tra i Doni più grandi che lo Yoga porta, elargisce attraverso l’entrata, il mantenimento e l’uscita dalla posizione un Viaggio unico, personale, mai uguale anche se ripetuto nel Tempo. Ritorno a sottolineare che “E’ il Tempo dello Yoga, Sempre!“.

Durante il periodo di approccio alle posizioni, non necessariamente solo all’inizio, è possibile alternare le sensazioni di curiosità, desiderio e sfida personale per arrivare ad assumere la posizione che i nostri compagni eseguono con estrema facilità.  Tra le più stimolanti per questo processo di Trasformazione è Shirshasana, la posizione sulla testa. Tanti i suoi benefici come tante sono le sue controindicazioni, eppure saper “Invertire la Visione” porta allo Spirito e al Corpo infinite  informazioni, così preziose da poter dire di poter Ri-pristinare tutto il benessere fisico e sottile del Corpo. Nasce così l’incontro tra la Personalità e l’Anima, si Sceglie se e come praticare.

Questo e tanto altro è quello che accade durante la Pratica Yoga che è più di un’attività fisica, più di una meditazione, più di un rilassamento, più… E’ di più, perché è tutto questo e tanto altro insieme. Lo Yoga entra in punti di piedi nella vita delle persone e Rivoluziona tutto il Sentire, Fare ed Essere. Lo Yoga è una disciplina che per l’occidente è un’ancora di salvezza per poter tornare alla sua vera Essenza.

Ben Venute Anime allo Yoga,

è Sempre il Tempo giusto per iniziare, praticare e sperimentare.

Nell’Amore.

Cinzia Onorati.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblrmail

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.