I passi del Cuore filosofia di formazione.

Dove c’è l’Amore c’è tutto.

 

La luce annuncia l’arrivo di un nuovo giorno, il corpo e la mente si incontrano e tutto ha inizio.

Ed il Cuore? Spesso ci ricordiamo di “sentire” solo se travolti dagli eventi ed allora ricorriamo al prezioso “sapere” e tentiamo di ricaricarci. Prima di affacciarci al mondo occorrerebbe incontrare il nostro Cuore.

Basta poco per trasformare la nostra vita. Un piccolo raccoglimento, un contatto con il nostro Sé, Nucleo, Maestro Interiore, Energia Cosmica. Solo se siamo centrati in consapevolezza possiamo comunicare con la vibrazione del Cuore. La nostra filosofia “I passi del cuore” vuole annunciare un nuovo modo di insegnare, di approcciare, di vivere la formazione. Il concetto di Insegnante è mutato, non dobbiamo fermarci a quello che è tecnica, precisione, nozione ma dobbiamo riuscire, con equilibrio e ritmo, ad educare con amorevole disciplina. Ognuno ha la propria energia, ma se connesso con il proprio centro interiore sarà in grado di adattarsi a qualsiasi classe, scuola, palestra, attività. Il maestro è come un genitore, il genitore è come il maestro, ma dove c’è l’Amore c’è tutto. Quando si sente il Cuore, l’insegnamento va oltre la tecnica e i manuali, tuto è davvero “camminare insieme”. Questo è il progetto ambizioso della nostra formazione, tornare ad ascoltare al Cuore e portare questo Suono nel percorso di tutti. Prendiamo esempio dai bambini indiani che, prima di iniziare le lezioni nei loro Ashram, praticano il Saluto al Sole, rivolgono il loro corpo, il loro Cuore con apertura all’Energia Cosmica, mettono amore nel seguire la loro guida nella pratica. Così noi, dobbiamo contattare il nostro Nucleo, l’Anahata Chakra (plesso cardiaco), il Maestro Interiore per poi sentire il nostro corpo astrale, per guarirci, amarci e perdonarci. Questo è il viaggio che contiamo di fare insieme, passo dopo passo, respiro dopo respiro. Shanti!