0

Quando si sceglie di seguire il sentiero Spirituale, come per magia, tutto il mondo si colora di nuove sfumature, la Madre Terra elargisce generosa i suoi doni ed il Cielo è un continuo “schermo” dove poter leggere e ricevere Messaggi. In una giornata calda di Luglio, Aubert mi parlò di un affresco del Pintoricchio da poco restaurato, in Umbria e precisamente a Spello, considerato dai cultori dell’arte il più bel Coro Angelico raffigurato dalla mano umana. Seguirono email con notizie e video sull’argomento. Tempo un giorno e Manuela, una mia carissima amica di Saronno, mi informa che ha deciso di visitare Spello perché desiderosa di vedere gli affreschi e di incontrare un amico in comune a metà strada. Se già tutto ciò non fosse sufficiente, arrivò, il giorno, dopo la telefonata, davvero inaspettata, del nostro amico in comune che mi invitava a Spello… tutto fu pianificato, sincronicità perfetta sui partecipanti della gita che profumava già di Cielo. Quando l’Anima si incammina, l’essere umano (spesso) diviene solo spettatore di tanta storia, proprio perché in abbandono ed in ascolto; 7 Anime in cammino, ognuno con un personale viaggio.

4

Spello ci accoglie con il suo ordine e calore. Vicoli “premiati” in un assetto che invita alla semplicità e alla pulizia esterna, quel “tutto al giusto posto” che facilità i passi e lo sguardo, quella proiezione al bello che prende subito spazio dentro e fuori di noi. E’ nella Bellezza che risiede il senso dell’Universo, quell’Animico senza fine e ritorno, quel Sentire, quell’Essere nell’Amore. Spello con i suoi fiori, petali e profumi, con la sua Infiorata che rievoca la Creazione.

2011-dsc_0414

Da parecchio tempo ricevo informazioni e segni attraverso le immagini, che siano foto, poster ecc. ma i Quadri portano con se l’Energia della mano che si è fatto canale per arrivare a noi, a centinaia di anni di distanza…eccoci lì davanti a quella meraviglia. Una stanza perimetrata e controllata, dove ogni respiro può incidere sull’umidità del luogo. I colori vivi, forti e la sensazione pura di essere avvolti da quel Mistero che si fa Messaggio e Storia. 7 Anime in ascolto ed una Voce che ci invita a cercare nei vari personaggi tracce di noi… E’ difficile parlare dell’esperienza straordinaria vissuta, senza cadere nella tentazione di scendere nel dettaglio, ma le Parole sono Portali e, quella che noi chiamiamo privacy, in questo caso è solo Rispetto del Sacro Sentire altrui. Il regalo più bello che ha toccato il Cuore di tutti noi presenti è stata la visione “A-Temporale del Tempo”! Concedetemi il gioco di parole, ma chi siamo noi per stabilire lo scandire del Tempo Sacro? Quale sconvolgimento avviene se si comprende che le Anime si conoscono da più tempo? in più corpi? In più esperienze? Se hanno perso le ali o se accolgono il dono del Graal? Comprendo che simili affermazioni possano far sorridere (nelle migliori delle ipotesi) chi non sposa il tema della Reincarnazione, ma per chi Ricorda, viaggia nel Tempo è come trovare un diario pieni di appunti.

Solo quando l’Anima è pronta il Cielo dona un’esperienza, una Parola, un Suono o un Ricordo, solo quando l’Anima è pronta…

Sono Grata per questa esperienza fatta, per esser tornata a Spello per capire ancora, per aver cambiato strada perché l’esperienza da fare era a qualche km più in là… Cosa importa il “dove e quando”, se l’Anima vola? Grazie alle 7 meravigliose Anime che hanno condiviso con me la Magia di quella giornata fuori dal tempo e…non solo!

Resto in Ascolto del mio Sentire e, come disse McCurry: “Il Significato del Viaggio è nel suo percorso e nel suo Arrivo”.

1

Cinzia Onorati

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail