550398_4637930307123_698883130_n

Abhaya Mudra: Gesto del Coraggio. il suo significato approda sull’azione interiore di dissolvere, sciogliere la paura. E’ facile ritrovare questa posa in molti ritratti e statue di Saggi e Maestri, viene associato al Dharma, la Legge Eterna: è la legge del Buddha, e anche la sua protezione trasformata in un obiettivo, che dev’essere perseguita con nobiltà d’animo.  Perché è così importante ricercare, alimentare e avere Coraggio? Ogni Trasformazione richiede alcune costanti nel nostro atteggiamento che dal mentale deve trasformarsi in animico ed infine di Cuore. Partiamo dal Distacco dalle cose, dalle persone, da Noi… Il Non Attaccamento al vecchio (quel che eravamo nel passato) necessita di Coraggio e Consapevolezza. Quando la Corazza emotiva inizia a pesarci davvero, il desiderio di Leggerezza prende il sopravvento ed è lì che bisogna attingere al Coraggio. Il Coraggio mi arriva vestito di Blu, sulle Ali aperte dell’Arcangelo Michele che, con la sua Forza, ci invita a Tagliare tutti i fili con il passato che, oramai, è un abito liso e non adatto alla nostra Ascesa.

Michele

“Siate la Luce di cui ha bisogno la Terra”.

Lo Yoga degli Angeli è la pratica per entrare in contatto con la Dimora dell’Angelo, il nostro Cuore, dove Tutto è Sentire. Praticare connessi nella Vibrazione Angelica, rafforza e Nutre di Coraggio il nostro Cammino. Prepariamoci quindi a Vivere l’esperienza del Coraggio con il Mudra.

Picsart2016-10-6--16-24-57

Ho scelto l’immagine di un momento comune, un attimo rubato alla fretta e al fare,  

per Ricordarmi che si “è” solo “nell’Essere”.

Persino seduti su un letto lo Yoga arriva e dona.

Assumiamo una posizione comoda e rendiamola tale anche, se necessario, con l’utilizzo di cuscini sotto i glutei. La nostra spina dorsale deve essere eretta ma rilassata, il capo alto, gli occhi chiusi e la mente concentrata sul nostro respiro. Assumiamo la posizione di Meditazione, ponendo la mano sinistra in atto di ricevere la destra, i pollici uniti e le braccia rilassate. Ora il respiro ci guida nel Viaggio meraviglioso dell’Ascolto Interiore. Ad ogni Ispirazione visualizziamo un Raggio Luminoso Blu entrare nelle nostre narici e riempire ogni parte del nostro Corpo di colore Blu. Ad ogni Esalazione, visualizziamo lo stesso raggio ricoprire per intero l’esterno del nostro Corpo di colore Blu. “Siamo nella Vibrazione del colore Blu dentro, siamo nella Vibrazione del colore Blu fuori”.

Picsart2016-10-6--16-11-15 (1)

Nell’immobilità del nostro Corpo, muoviamo solo l’avambraccio della mano destra, si solleva con la massima lentezza e consapevolezza verso l’esterno. Dal gomito alla mano creiamo un angolo, sarà la nostra antenna, il palmo della mano aperto, pronto a ricevere dall’Energia Cosmica, il Coraggio e la Forza. Nella Scelta possiamo ripetere: ” Io Sono il Coraggio, Io Sono la Forza”. Il Nostro Anhatha Chakra, verrà Nutrito con Immenso Amore.

Buona pratica, nell’Amore e nella Gioia.

Un Grazie speciale alla Curandera per gli scatti.

Cinzia Onorati

FacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedintumblrmail